Il territorio del Verbano Cusio Ossola

 

Dal Campeggio Allegro si possono facilmente raggiungere differenti località da visitare come: Orta San Giulio con il suo Sacro Monte, Arona, Madonna del Sasso ed Omegna (con il suo famoso mercato), inoltre è possibile effettuare escursioni in montagna seguendo i vari sentieri che portano al Mottarone oppure usufruire del servizio taxi boat o navigazione per tour sul lago. Per maggiori informazione ed approfondimenti visitate il box link.

Le Valli Ossolane e la Val Grande

 

Il fascino della natura libera e tutelata nella più grande area selvaggia d'Europa; l'orgoglio di un passato ricco di storia e tesori artistici; la passione per le attività tradizionali, le feste antiche e i cibi genuini. La Val d'Ossola, estrema punta del Piemonte verso la Svizzera, ha una schietta e silenziosa bellezza che conquista al primo sguardo. Nella Val d'Ossola convergono una serie di valli: la lunga Valle Anzasca, con testata presso le imponenti pendici orientali del Monte Rosa; la Valle di Antrona; la piccola e boscosa Valle Bognanco, nota per le sue terme e per le sorgenti di acqua minerale; la Valle Antigorio che si estende sino all'imbocco della Val Formazza nota per la sua immensa Cascata del fiume Toce e la magnifica Val Vigezzo, l'unica grande vallata che si apre verso est, in direzione di Locarno e della punta settentrionale del Lago Maggiore. Nelle Alpi Lepontine, al confine con la Svizzera, si trovano i due parchi parchi naturali dell'Alpe Veglia e dell'Alpe Devero: ampie conche verdi contornate da bellissimi boschi di larici e dal ricco sottobosco di rododendri, funghi e mirtilli.

La Val Grande, ora trasformata in un Parco Naturale, è una delle più vaste aree selvagge d'Europa, una vallata fuori dal mondo. Silenziosa e affascinante, protetta da aspre montagne. Visitarla è un avventura entusiasmante, un viaggio a ritroso nel tempo.

Il Lago di Mergozzo e il Lago Maggiore

Il primo paese che si incontra entrando nell'Ossola è Mergozzo. Si affaccia sull'omonimo Lago diMergozzo ed è un'incantevole stazione di villeggiatura. E' noto per le sue cave di granito, servito, tra l'altro, per le 82 colonne di S. Paolo fuori le mura, a Roma. Dalle cave di Candoglia è stato estratto il marmo rosa utilizzato nella costruzione del Duomo di Milano. Nelle vicinanze di Mergozzo si trova il Parco naturale della Val Grande, il Lago Maggiore, le Valli Ossolane ( Valle Vigezzo, Valle Anzasca, Valle Formazza, Valle Antigorio, Valle Divedro, Val Bognanco) il Lago d'0rta, il Mottarone e a pochi chilometri la Svizzera. 

Quando i Caraibi erano un sogno lontano, l'elite europea trascorreva le vacanze sulLago Maggiore. Ad attirare aristocratici ed intellettuali erano il clima mite, la ricca vegetazione, la cornice di montagne e le magnifiche isole. L'area intorno al Lago era nota come giardino d'Europa per il suo clima e per le bellezza e la ricchezza dei fiori e delle piante provenienti da tutto il mondo. Il Lago Maggiore e quello di Mergozzo regalano scenari di grande suggestione. Palcoscenico di momenti storici importanti, dal Medioevo al Rinascimento, fino alla lotta contro gli austriaci, il territorio dei Laghi fu per quattro secoli sotto il dominio di grandi famiglie italiane. I Visconti prima, i Borromeo poi, riunirono attorno a sé letterati, pittori e architetti lasciando un ricco patrimonio artistico e culturale. Le tre isole del Lago Maggiore sono tre magnifici gioielli. L'Isola Bella, fastosa ed eccentrica, fu trasformata nel 600 dai Borromeo in un ideale bastimento con il palazzo barocco a prua e gli splendidi giardini a terrazze a poppa. L'Isola Madre, la più estesa delle tre, rappresenta il trionfo della natura in tutte le sue forme, anche le più esotiche. Ed infine l'Isola dei Pescatori, la più semplice e vivace, occupata da un variopinto borgo marinaro di vecchie casette immortalato da decine di pittori e molto amato da Arturo Toscanini. Lungo la strada che porta al Mottarone si può godere uno splendido panorama dal Giardino Alpinia che raccoglie settecento diverse specie di piante.Una crociera in Battello è il modo migliore per scoprire le innumerevoli bellezze del Lago. Durante la stagione estiva si tengono due manifestazioni tra le più importanti d'Italia il Lago Maggiore Festival Jazz e le Settimane Musicali di Stresa.